NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand

CALCIO - Campionati chiusi, tiriamo le somme

Calcio - Fine Campionati

Al termine del campionato, sia in Italia sia in Francia, è d'obbligo fare il punto della situazione insieme a Vincent: "Ovviamente mi preme partire dalla Roma: brava, bravissima! Ha davvero dato filo da torcere alla Juventus fino a pochissime settimane fa, arrivando ad un secondo posto francamente inaspettato, alla viglia. Mi fa piacere, in particolare, che in tutt questo ci sia stata la mano di un ottimo tecnico francese, Rudi Garcia: sono convinto che l'anno prossimo saprà fare ancora meglio, anche con la vetrina della Champions League. Un sincero complimento va al mio amico Francesco Totti, grande esempio di professionalità e dedizione, un capitano ed un uomo di quelli veri.

Un'altra mia ex squadra, l'Udinese, non ha saputo purtroppo ripetere capolista fino a poche giornate dalla fine. E per questo merita un sentito ringraziamento da parte di tutti. La vera sorpresa è stata Rudi Garcia, abile a restituire fiducle belle prestazioni degli scorsi campionati, ma una provinciale non può sempre fare miracoli. Anche qui, sugli scudi un altro "vecchietto terribile", Antonio Di Natale: complimenti!

Il Siena sta purtroppo scontando le note vicende societarie, altrimenti sono certo che avrebbe abbastanza agevolmente conquistato la promozione in Serie A: un peccato davvero, perché si tratta di una piazza che merita lo scenario della massima divisione.

Infine permettetemi una digressione dalle mie parti: il Guingamp, la squadra che mi ha lanciato nel calcio europeo e che mai potrò dimenticare, contro ogni pronostico ha sconfitto per 2-0 il Rennes ed ha conquistato - per la seconda volta nella sua storia - la Coppa di Francia: en avant, mes amis!"